Pensi di essere vittima di malasanità?

Intervento malriuscito, post-operatorio difficile, diagnosi sbagliata, danno permanente?

Chirurgia generale

Mancata diagnosi di patologie.
Mancata informazione o mancata acquisizione del consenso informato.
Errato approccio terapeutico alla patologia con esecuzioni di interventi non necessari.
Emboli, tromboembolie per mancata terapia anticoagulante.
Errata esecuzione di interventi chirurgici.
Garze e ferri chirurgici dimenticati in corpo dopo gli interventi.
Lesioni di nervi, vasi, organi adiacenti, durante interventi chirurgici.
Aderenze post-operatorie.
Clips mal posizionate.
Infezioni post-operatorie.
Mancata risoluzione del problema per il quale era stato programmato l'intervento.
Rottura di denti o protesi durante l'intubazione.
Suture (abnormi, tolte troppo precocemente).
Assistenza scarsa o inadeguata nel post-operatorio.
ecc...


Neurochirurgia

Errate terapie.
Diagnosi errate.
Mancata esecuzione di indagini o esami preliminari.
Errata esecuzione di interventi chirurgici.
Infezioni ed emorragie post-operatorie.
Mancata diagnosi di tumori.
Prescrizione di terapie senza adeguati controlli.
ecc...


Ginecologia, ostetricia e medicina neonatale

Errate terapie per la cura dell'infertilità.
Diagnosi errate per malattie ginecologiche.
Mancata diagnosi di tumori dell'apparato genitale femminile.
Erronea diagnosi prenatale.
Omessa diagnosi di malformazione del feto e conseguente preclusione di interruzione di gravidanza.
Perdita del feto per amniocentesi o villocentesi.
Danni alla madre durante il parto.
Distocia della spalla.
Fratture della clavicola.
Ipossia del bambino al momento del parto.
Lesioni del plesso brachiale.
Mancata effettuazione di manovre rianimatorie sul bambino.
Prescrizione di terapie senza adeguati controlli.
Ritardo nell'esecuzione di parto cesareo.
Ritardo nell'espletamento del parto con morte del neonato.
Uso di ventosa e di forcipe e relative lesioni.
ecc...


Anestesia

Lesioni durante le intubazioni oro-tracheali.
Decesso nel corso di anestesia negli interventi.
ecc...


Oncologia

Ritardo nella diagnosi o nell'esecuzione delle terapie di trattamento.
Prescrizione di accertamenti non idonei.
Interventi eccessivamente demolitivi rispetto alla diagnosi.
Interventi incompleti, che rendono necessari nuovi interventi chirurgici.
Radio e chemioterapia effettuata con ritardo o in dosi non adatte.
Perdita di chance di guarigione o di sopravvivenza per omessa o tardiva diagnosi.
ecc...


Ortopedia

Mancata esecuzione di indagini o esami preliminari.
Mancato riconoscimento di fratture.
Lesioni al midollo spinale dovute alla non immobilizzazione della colonna vertebrale dopo una caduta.
Errata esecuzione di interventi chirurgici per la sintesi delle fratture.
Inserimento di protesi di dimensioni errate.
Lesioni alle terminazioni nervose o al nervo motorio durante le operazioni all'ernia del disco.
Infezioni ed emorragie post-operatorie.
Presenza di infezioni nosocomiali dovute alla mancata sterilizzazione dei ferri di sala operatoria o scarsa igiene delle sale.
Mancato recupero della gamba per un intervento errato sui legamenti.
ecc...


Oculistica

Infezioni durante l'esecuzione di interventi.
Errata esecuzione di iniezioni intravitreali.
Errata esecuzione di interventi di cataratta e di correzione laser della miopia.
Omessa prescrizione di controlli in fase post-operatoria.
ecc...


Odontoiatria

Mancata esecuzione di esami preliminari.
Frattura delle radici per perni moncone mal eseguiti.
Infezioni a seguito di cure canalari (devitalizzazione).
Infiltrazioni cariose e problemi gengivali per errata esecuzione di corone in ceramica.
Recidive cariose o infiammazioni per errate otturazioni.
ecc...

Torna alla home